Si sta discutendo molto sul tema pensioni che in questi ultimi anni è diventato uno dei problemi più importanti ed Andrea Orlando e Cosimo Damiano hanno espresso la loro idea per quanto riguarda questo argomento.

Si tratta di incentivare i contratti a tempo indeterminato e salvaguardare molti lavoratori che rischiano di perdere il loro posto di lavoro da un momento all’altro; in particolare si parla della “Quota 100” ma con una base anagrafica non superiore ai 63 anni di età.

Inoltre c’è bisogno che venga rivoluzionato il piano sulle pensioni principalmente per le nuove figure giovanili che stanno entrando e che entreranno in futuro nel mondo del lavoro, per evitare situazioni in cui a 70 anni ancora non è stato ottenuto il diritto di usufruire della pensione.

C’è bisogno di uscire da questo meccanismo infernale, come lo ha definito Damiano che insieme ad Orlando ha dichiarato chiaramente che ora il loro compito è proprio questo: modificare le norme sulla pensione e rendere il tutto a portata dei giovani.

Risultati immagini per pensioni