Luigi Di Maio ha affermato che la procedura per la cessione dell’Ilva è stata un totale disastro, non è stata corretta e sono stati modificati degli aspetti fondamentali nel tempo di attesa.

Inoltre ha affermato che se la procedura fosse stata corretta, ci sarebbero state molte più offerte vantaggiose per l’Ilva di Taranto; ora è l’AlcerolMittal ad aver vinto la gara, ma ci sarebbero state altre imprese di gran lunga migliori secondo il Ministro dell’Economia.

L’offerta di AcciaItalia sarebbe stata più conveniente e più adatta alle condizioni dell’Ilva, ma gran parte del punteggio era dato al prezzo e non ad altri aspetti fondamentali quali il piano ambientale e la salute; per questo Di Maio avvierà una procedura di accertamento.

Risultati immagini per ilva di maio