Da Aprile a Maggio l’inflazione è salita dallo 0,5% all’1,1 % in quanto ci sono stati degli aumenti di prezzo riguardanti la benzina e alcuni generi alimentari.

Questo rapido aumento dell’inflazione è dovuto senza dubbio anche dall’impatto che l’energia, l’alcool, il tabacco e il cibo hanno avuto sulla nostra economia; non sono da escludere anche i beni industriali non energetici e i servizi che, anche se con piccole percentuali, hanno contribuito alla crescita del tasso d’inflazione.

Si prevede che i prezzi dei prodotti alimentari aumenteranno dello 0,8 % su base mensile e dell’1,9 % su base annuale; il prezzo dei carburanti invece è aumentato dello 0,8 % in termini congiunturali e del 2,1 % sull’anno.

Risultati immagini per inflazione