L’AlcerolMittal è ha tutti gli effetti il nuovo proprietario dell’Ilva di Taranto, dopo un lungo periodo fatto di attese e di incertezze per quanto riguarda le gare degli appalti nel grande siderurgico.

L’Ilva in questi ultimi sei anni ha perso miliardi di euro, in quanto rimasta senza un proprietario; ma ora gli indiani di AlcerolMittal hanno acquistato il gigante siderurgico per 4 miliardi di euro. Dal 2012 al 2018 sono cambiati 5 governi e l’Ilva ha dovuto chiudere dei forni per inquinare di meno perdendo quote nel mercato.

Tuttavia è fondamentale che venga investito del denaro per tutelare, per quanto sia possibile, l’ambiente e soprattutto la città di Taranto che in tutti questi anni è stata costretta a convivere giorno dopo giorno con le polveri e con i minerali.

Immagine correlata