Il BitCoin è una moneta virtuale o criptovaluta che non subisce il peso della partita Iva per il momento.

Questo argomento è stato un mezzo di discussione per l’amministrazione finanziaria, in quanto vi era la necessità di chiarire alcuni punti riguardanti questa moneta virtuale: sicuramente il BitCoin richiede o richiederà una tassazione in seguito alle operazioni di scambio, ma non si è parlato di partita IVA.

Il fatto che il BitCoin non sia emesso dalle autorità statali o dalle banche, rende più difficile la tassazione dello stesso, in quanto manca una disciplina fiscale puntuale.

Tuttavia, il BitCoin è una moneta con valore liberatorio e come dice l’art 135, paragrafo 1, lettera e, è esente dal piano IVA. Per il momento, sembra che le criptovalute non siano soggette ad alcuna tassazione IVA, in quanto sono state fatte molte considerazioni, consultando anche il codice delle leggi attuali.

Risultati immagini per bitcoin iva