Durante questa settimana si è registrata un calo delle posizioni short dei contratti future, più in particolare la posizione netta sul BTC è scesa di 1266; un valore decisamente migliore rispetto a quello registrato il 5 luglio che era pari a 1926.

Secondo l’analista Brian Kelly, il mercato dei futures sul BitCoin sta diventando sempre più maturo e richiesto, così da far diventare il mercato sempre più solido e robusto entro il mese di febbraio del 2019; saranno pochi gli elementi che ostacoleranno la crescita di questo mercato, quindi si prevede una notevole e significativa crescita.

Tuttavia la situazione delle criptovaluta non è delle migliori, dati gli alti e i bassi di questo mese; c’è da dire che le monete virtuali hanno passato momenti ben più critici di questo.

Risultati immagini per futures bitcoin