Un pesante e forte crollo quello subito dal BitCoin ma anche da tutte le altre criptovalute, che stanno attraversando un periodo anche più critico di quello segnato con lo scoppio della bolla internet dei primi anni 2000.

Basti pensare che lo scorso dicembre il BitCoin sfiorava i 20,000 dollari ed oggi invece fa fatica ad arrivare a 7,000; il suo valore attuale è di circa 6,250 dollari e non c’è assolutamente alcun segno di ripresa; per non parlare delle altre criptovalute vigenti sul mercato che rischiano addirittura di sparire.

Questo flop non ha deluso e sfiduciato soltanto gli investitori, ma anche gli analisti che giorno dopo giorno controllano i movimenti delle criptovalute; addirittura c’era chi sperava in una forte ripresa entro febbraio del 2019 ma a quanto pare è ancora troppo presto per parlare di una vera e propria ripresa.

 

Risultati immagini per crollo bitcoin